Salta al contenuto Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina

Polizia Locale Centro Martesana: un servizio di prossimità per i cittadini

Si è svolta oggi, lunedì 24 gennaio, a Cassina de’ Pecchi la relazione sull’attività della Polizia Locale Centro Martesana, servizio associato di cui anche il Comune di Bussero fa parte. Presenti all’iniziativa il sindaci Curzio Rusnati (Bussero), Elisa Balconi (Cassina de’ Pecchi) e Alberto Villa (Pessano con Bornago), gli assessori alla Sicurezza di Bussero e Cassina de’ Pecchi, Paolo Crippa e Gianluigi De Sanctis, l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia Riccardo De Corato e il commissario Alessio Bosco. 

Il comandante Bosco ha relazionato sull’attività del 2021: oltre a garantire il rispetto del codice della strada  e il controllo su attività commerciali ed edili, gli agenti di Polizia Locale si sono misurati con molte altre attività, comprese quelle di polizia giudiziaria e di prevenzione e repressione degli sversamenti di rifiuti, sia attraverso attività classiche di indagine, sia grazie agli strumenti tecnologici a disposizione. 

Il sindaco di Bussero Curzio Rusnati ha sottolineato l’importanza dell’aver costituito un comando unico di Polizia Locale su tre Comuni, ponendo l’accento sul ruolo fondamentale degli agenti come figure di vicinanza alle comunità.

«Sono un grande sostenitore della collaborazione tra Comuni, elemento che deve diventare centrale nella cultura politica – ha dichiarato il sindaco di Bussero Curzio Rusnati – Ormai giunto alla fine del mio secondo mandato, posso dire senza alcun dubbio si inserire il servizio associato di Polizia Locale Centro Martesana nella casella dei grandi risultati di cui vado fiero. Quello svolto dai nostri agenti è un lavoro di qualità e di vicinanza alle nostre comunità. Ecco – ha concluso il primo cittadino – invito tutti, agenti e noi amministratori locali, a mantenere la prossimità ai cittadini come elemento centrale del nostro operato». 

Gli agenti presenti all’iniziativa hanno ricevuto dal loro comandante Alessio Bosco e dall’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia Riccardo De Corato un attestato per il loro impegno, con particolare riferimento ai mesi più duri della pandemia.

Send this to a friend