Skip to content Skip to main navigation Skip to footer
Home » News » STATO DI ATTENZIONE PER POSSIBILI FENOMENI TEMPORALESCHI

STATO DI ATTENZIONE PER POSSIBILI FENOMENI TEMPORALESCHI

STATO DI ATTENZIONE PER POSSIBILI FENOMENI TEMPORALESCHI

Generale aumento dell’instabilità con ripresa delle precipitazioni, anche sotto forma di rovesci e temporali. Nel dettaglio, si conferma nel corso della  serata di oggi 29/09 la probabile attivazione di rovesci e temporali sparsi sulla pianura centro-orientale, con possibile coinvolgimento anche dell’Appennino. Dalla prima serata si avrà un maggior coinvolgimento dei settori prealpini occidentali e di alta pianura, con spostamento dei fenomeni verso Est fino a raggiungere gran parte dei settori alpini e prealpini della Regione.

Si attendono fenomeni temporaleschi prevalentemente da isolati a sparsi, con intensità da debole o al più moderata. Sui settori di pianura centro-orientale e su Appennino si attende una maggiore probabilità di fenomeni forti ma comunque isolati nel corso del pomeriggio. In corrispondenza dei fenomeni più intensi si attendono, seppur con bassa probabilità ed in forma isolata, cumulate massime comprese tra 50-70 mm nelle 12 ore.

Anche la giornata di domani 30/09 si presenterà generalmente instabile, soprattutto tra la notte ed mattino, quando ancora saranno probabili rovesci e temporali sparsi. Nel pomeriggio progressiva attenuazione dei fenomeni con piogge che potrebbero insistere su parte della pianura. I fenomeni temporaleschi, da isolati a sparsi ed in prevalenza di debole intensità, saranno possibili per l’intera giornata.

 

Fonte: Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali di Regione Lombardia

Per questo motivo, la protezione civile locale verrà attivata per una “sorveglianza minima” e sino ad attenuazione dei fenomeni.

e.ma (emergency manager) Comune di Bussero

f.to  Giuseppe Palmiotto

coordinatore GCVPC-BUSSERO (Protezione Civile Locale)

f.to Marco Provvido

Send this to a friend